Premiati 2021

Sono otto le tecnologie che entrano quest’anno nel Palmarès dell’Innovation Challenge Enovitis in campo 2021, il concorso che premia le migliori innovazioni tecnologiche che saranno presentate alla prossima edizione della manifestazione.
È solo una la tecnologia che quest’anno si è aggiudicata il Technological Innovation Award, massimo riconoscimento dell’Innovation Challenge “Lucio Mastroberardino” Enovitis in campo 2021.
Il Technological Innovation Award viene attribuito alle "opere" che possono vantare una significativa innovazione e che presentano significativi elementi di progresso per diversi parametri qualitativi a giudizio del Comitato tecnico-scientifico.
Il Concorso Innovation Challenge Enovitis in campo 2021 ha attribuito anche sette “New Technology”, riconoscimento che viene riservato alle tecnologie considerate essere parzialmente innovative, in quanto presentano elementi di progresso almeno per uno dei parametri di valutazione previsti nel bando del concorso.

Technology Innovation Award

BRAUN MACCHINE AGRICOLE SRL
BRAUN VPA
Innovazione di grande pregio per le potenzialità di miglioramento delle gravose operazioni di gestione sulla fila con aumento della precisione, della velocità e dell’ergonomia. Di grande valore l’attenzione alla raccolta dei dati operativi, grazie alla piattaforma digitale Vineyard Cloud, che vengono riversati nell’hub digitale per la tracciabilità e per l’ottimizzazione della gestione logistica e qualitativa delle future operazioni in vigneto.


New Technology

ANTONIO CARRARO SPA
TRG 10900R RIBASSATO
Pur già con prestazioni al top nel segmento di appartenenza, in questo modello di trattore Antonio Carraro ha ulteriormente esaltato le doti di stabilità della macchina, apportando significative modifiche strutturali, soprattutto agli assali anteriori e posteriori, e ampliando l’equipaggiamento a livello idraulico, con ben 12 prese idrauliche posteriori e 6 anteriori, comandate da un joystick elettroproporzionale.

ARGO TRACTORS SPA
LANDINI MISTRAL2 - Stage V
Nonostante il limitato spazio disponibile a bordo, l’adozione di un nuovo motore sul Mistral 2 conforme al severo Stage V (con i problemi che comporta l’installazione dei relativi dispositivi antinquinamento) non ha in alcun modo compromesso la visibilità dal posto di guida, un aspetto estremamente importante nel lavoro tra i filari.
Inoltre, anche questo modello si può ora avvalere della telediagnosi e gestione macchina tramite il “Fleet management”.

C.E.A. DI CORNAGLIA SRL - AGRIMIX
SAVING SYSTEM / PAT.
L’interessante soluzione implementata sugli spandiconcime per prodotti granulari o
polverulenti permette una notevole razionalizzazione delle quantità di fertilizzante distribuite, a tutto vantaggio sia dell’economia di esercizio, ma anche della sostenibilità, dato che in tal modo è possibile procedere ad una efficiente distribuzione localizzata, qualora quest’ultima sia considerata la soluzione agronomica più razionale.

ISAGRO SPA
TRAPPOLA AUTOMATICA INSETTI
Il sistema, seppure ancora a livello di prototipo sperimentale, consente, mediante tecniche di riconoscimento delle immagini, il monitoraggio automatico e accessibile da remoto delle specie di insetti catturati con particolare riferimento alla tignoletta della vite, potenziando quindi l’efficacia delle reti di monitoraggio e consentendo un potenziamento della difesa guidata della vite.

MOLLIFICIO BORTOLUSSI SRL
ATTREZZO 65 LIVIO RAPID
Il gancio da vigneto Livio è da anni uno tra i ganci per l’ancoraggio del tutore al filo
maggiormente diffusi nei vigneti italiani. Garantisce durata e stabilità. La pinza presentata è meritevole di segnalazione New Technology in quanto agevola in maniera significativa l’attività di messa a dimora da parte dell’operatore, rendendo l’operazione più facile, veloce e sicura.

SICMA SPA
PORTATTREZZI INTERFILARE

Nell’ambito delle lavorazioni di diserbo meccanico nel sottofila, la macchina messa a punto rappresenta un valido esempio di elevata intercambiabilità di organi lavoranti, in grado di far fronte agevolmente alle diverse esigenze inerenti i vari sistemi di allevamento adottati. Si tratta di una versione versatile che aumenta la capacità operativa.

SPEKTRA AGRI SRL
PROGETTO DR.AG.ON

L’innovazione propone un sistema tecnologico digitalmente interconnesso composto da più dispositivi che, dal monitoraggio all’intervento colturale sitospecifico, rispondono al nuovo approccio di viticoltura intelligente e sostenibile, La novità risiede nella integrazione del sistema tecnologico-digitale, composto da diverse fasi e relativi componenti, che fino ad oggi si presentava ancora frammentato e poco intercompatibile.