Viaggio nella sostenibilità

Unione Italiana Vini e la Sostenibilità

Sostenibilità, secondo la definizione data nel 1992 dalla prima Conferenza ONU sull’ambiente è:

Un modello di sviluppo in grado di assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri”.

Essa associa ai tradizionali indicatori economici di misurazione delle performance di un Paese, ente, impresa, nuovi indicatori appartenenti ad altrettante dimensioni, dette “pilastri”:

- Solidarietà sociale (società);
- Efficacia economica (economia);
- Responsabilità ecologica (ambiente).


I tre pilastri marciano uniti e hanno la stessa importanza.



L’impegno di Unione Italiana Vini
Sempre più aziende intraprendono percorsi virtuosi di sostenibilità, e i risultati ottenuti evidenziano come questa sia la strada da seguire anche da parte della filiera vitivinicola per competere sui mercati.

Unione Italiana Vini, attraverso la sua unità operativa Consulenza e Formazione, è a disposizione delle aziende del settore per strutturare sistemi organizzativi tali da soddisfare i principali standard inerenti alla sostenibilità. In tale senso sono da tempo attivi servizi di consulenza e formazione personalizzata, con l’obiettivo di realizzare sistemi coerenti con le principali norme volontarie quali: Equalitas-Vino Sostenibile, SA 8000 (Responsabilità sociale d’impresa), ISO 45001 (Sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro), ISO 14067 (Carbon Footprint), ISO 14046 (Water Footprint), ed efficientamento energetico secondo la norma ISO 50001.

L’unità di Consulenza e Formazione svolge, inoltre, attività di consulenza operativa alle aziende su tutte le tematiche collegate alla sostenibilità in vigneto e in cantina, coerentemente con i requisiti previsti dalla Norma nazionale per la sostenibilità del vino, e con gli indicatori dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite
L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, sottoscritta nel 2015 da 193 Paesi, definisce la strategia globale di crescita industriale per lo sviluppo sostenibile, che prevede un approccio integrato per affrontare le sfide economiche, sociali, ambientali e istituzionali, per realizzare la transizione verso un modello sostenibile di sviluppo. Essa contiene 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs) articolati in 169 Target e 240 Indicatori da raggiungere entro il 2030.



UIV e i seminari di sensibilizzazione allo sviluppo sostenibile
Unione Italiana Vini ha organizzato un tour virtuale di seminari online (webinar) per informare le aziende sulle ultime novità legislative e tecniche in ambito sostenibilità, sensibilizzare i soci e i clienti all’impegno su questo tema, e condividere le pratiche già sperimentate.

Tutti siamo parte del cambiamento per un domani migliore, e tutti ne siamo responsabili: le nostre azioni individuali e collettive influenzeranno il futuro dei nostri figli e delle prossime generazioni. Per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite è indispensabile consultare i materiali di educazione allo sviluppo sostenibile, fare formazione, condividere le buone pratiche. Collaborare con gli altri soci UIV e i clienti è un modo per raggiungere e aiutare a raggiungere gli obiettivi prefissati, insieme.


Scarica qui il materiale utilizzato durante il tour virtuale di UIV:

Intervento Carlo Flamini
intervento di Valentina Ellero
Intervento CHEERS